Tottenham-Liverpool, finale Champions: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

La Champions League sta per decretare la sua regina: a contendersi la corona di migliore d’Europa saranno Tottenham e Liverpool, impegnate in un derby inglese come avvenuto in Europa League.

Si tratterà del secondo scontro tra due club della Terra d’Albione nella finale della massima competizione continentale: il primo risale al 2008 con la sfida tra il Manchester United e il Chelsea, vinta ai rigori dai ‘Red Devils’ dopo 1-1 di tempi regolamentari e supplementari.

Il Tottenham arriva all’appuntamento dopo una qualificazione rocambolesca: eliminato in semifinale l’Ajax grazie a una super rimonta da 2-0 a 2-3 nella semifinale di ritorno di Amsterdam, con goal decisivo di Lucas Moura (autore di una fantastica tripletta) a una manciata di secondi dal fischio finale.

Non meno entusiasmante il percorso del Liverpool: annientato il Barcellona per 4-0, risultato che ha annullato lo 0-3 dell’andata in terra catalana che

aveva lasciato ben poche speranze ai ragazzi di Jurgen Klopp, mentore di un’impresa straordinaria ad ‘Anfield’ senza gente del calibro di Salah, Firmino e Naby Keita.

Per i ‘Reds’ l’opportunità di vincere un trofeo e dimenticare l’amarezza per il secondo posto in Premier League, dove ha trionfato il Manchester City con un solo punto di vantaggio (98 a 97). Gli ‘Spurs’ hanno invece chiuso con la quarta piazza, confermando la qualificazione in Champions a prescindere dall’esito dell’ultimo atto.

QUANDO SI GIOCA TOTTENHAM-LIVERPOOL

Tottenham-Liverpool si giocherà sabato 1 giugno allo stadio ‘Wanda Metropolitano’ di Madrid, impianto che ospita le gare dell’Atletico Madrid a partire dalla scorsa stagione. Fischio d’inizio alle ore 21.

L’arbitro sarà lo sloveno Damir Skomina, coadiuvato dagli assistenti Jure Praprotnik e Robert Vukan e dal quarto uomo Antonio Mateu Lahoz, spagnolo. Al VAR gli olandesi Danny Makkelie e Pol van Boekel e i tedeschi Felix Zwayer e Mark Borsch.

DOVE VEDERE TOTTENHAM-LIVERPOOL IN TV E STREAMING

Tottenham-Liverpool sarà visibile in tv attraverso due modi: in chiaro sulla Rai al canale Rai 1, sull’emittente Sky ai canali Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite) e Sky Sport (251 del satellite).

Incontro disponibile anche in streaming su dispositivi come smatphone, tablet e pc grazie a RaiPlay, servizio che permette di assistere ai programmi Rai gratuitamente e senza registrazione. In alternativa, per gli abbonati Sky, c’è Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI TOTTENHAM-LIVERPOOL

Pochettino con il grande dubbio relativo a Kane: il bomber (out dal 9 aprile per un problema alla caviglia) è in miglioramento ed è stato convocato, ma potrebbe partire dalla panchina lasciando spazio in prima linea all’eroe della semifinale Lucas Moura. Winks e Sissoko favoriti su Wanyama in mediana, scolpita la difesa davanti a Lloris: Vertonghen e Alderweireld centrali ‘made in Belgium’, Trippier e Rose terzini con licenza di offendere.

Klopp ritroverà sia Salah che Firmino, assenti per infortunio nella serata indimenticabile della vittoria sul Barcellona: con loro in avanti anche Mané. Sicuro assente Naby Keita: Wijnaldum ed Henderson mezzali ai lati di Fabinho. Robertson verso il recupero sull’out difensivo di sinistra, Alexander-Arnold a destra. Van Dijk e Matip al centro, Alisson a blindare la porta.

TOTTENHAM (4-2-3-1) : Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks, Sissoko; Eriksen, Alli, Son; Lucas Moura. 

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Henderson; Salah, Firmino, Mané.

VIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *