Valencia-Arsenal: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

Dopo la sconfitta dell’andata il Valencia ospita l’ Arsenal nella semifinale di ritorno di Europa League: serve una vera e propria impresa agli spagnoli per ribaltare il 3-1 di Londra.

All’Emirates la squadra di Marcelino è passata in vantaggio dopo undici minuti con la rete di Diakhaby, ma la reazione dei Gunners è arrivata subito con la doppietta di Lacazette: allo scadere Aubameyang ha poi sigillato il risultato.

Il Valencia dovrà dunque vincere 2-0 o con almeno tre reti di scarto per approdare alla finale della competizione: ai quarti gli spagnoli avevano eliminato il Villarreal, mentre gli inglesi avevano superato con due vittorie il Napoli di Ancelotti.

In caso di ‘remuntada’ la formazione di casa raggiungerebbe una finale che manca addirittura dal lontano 2004, quando superò il Marsiglia in Coppa UEFA.

I precedenti sorridono al Valencia, che nelle due partite giocate in casa contro l’Arsenal ha sempre vinto: nei quarti di finale di Champions League del 2000/2001 e nella fase a gironi della stagione 2002/2003.

QUANDO SI GIOCA VALENCIA-ARSENAL

Valencia-Arsenal si gioca giovedì 9 maggio alle ore 21 nel teatro del Mestalla. In palio la finalissima di Europa League, che si disputerà a Baku mercoledì 29 maggio.

DOVE VEDERE VALENCIA-ARSENAL

Valencia-Arsenal sarà visibile in diretta e in esclusiva su Sky , precisamente su Sky Sport (canale 253). Gli abbonati potranno inoltre seguire la sfida del Mestalla anche in streaming su pc, tablet o smartphone tramite l’app Sky Go. Le azioni più importanti del match potranno comunque essere viste anche in chiaro, visto che Tv8 trasmetterà la Diretta Goal della gara tra spagnoli e inglesi e di quella tra Chelsea e Eintracht.

PROBABILI FORMAZIONI VALENCIA-ARSENAL

Il Valencia deve fare ancora a meno degli infortunati Kondogbia e Cheryshev. Marcelino ripropone un quadrato 4-4-2 con Rodrigo e Santi Mina a guidare il reparto offensivo e i due esterni Carlos Soler e Guedes a supporto. Piccini, Garay (o Diakhaby), Paulista e Gaya a comporre il quartetto difensivo davanti a Neto.

Emery conferma la difesa a tre con Mustafi e Koscielny accanto al greco Sokratis, promossi anche i due esterni Maitland-Niles e Kolasinac. Ramsey è out per il resto della stagione: dentro Torreira o il giovane talento Guendouzi accanto a Xhaka a fare da schermo davanti alla difesa. Aubameyang verso la panchina, così come Ozil: davanti dovrebbe toccare a Mkhitaryan, Lacazette e Iwobi.

VALENCIA (4-4-2): Neto; Piccini, Garay, Paulista, Gaya; Soler, Wass, Parejo, Guedes; Rodrigo, Santi Mina.

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Mustafi, Sokratis, Koscielny; Maitland-Niles, Torreira, Xhaka, Kolasinac; Mkhitaryan; Lacazette, Iwobi.

VIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *