Frosinone-Chievo: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

Il Frosinone di Marco Baroni e il Chievo di Domenico Di Carlo si affrontano nella 38ª e ultima giornata di Serie A , in un confronto che mette di fronte le ultime due squadre in classifica entrambe retrocesse già da tempo in Serie B. I ciociari sono penultimi con 24 punti, frutto di 5 vittorie, 9 pareggi e 23 sconfitte, i veneti chiudono la graduatoria a quota 16 con 2 vittorie, 13 pareggi e 22 sconfitte, e una penalizzazione di 3 punti per il caso plusvalenze fittizie.

Camillo Ciano è il miglior marcatore dei giallazzurri con 7 goal segnati in 32 presenze, mentre il polacco Mariusz Stepinski è il giocatore più prolifico dei gialloblù con 6 reti realizzate in 35 presenze. Il Frosinone è

reduce da un pareggio e 2 sconfitte consecutive nelle ultime 3 giornate, il Chievo invece ha collezionato 2 sconfitte consecutive e un pareggio nelle ultime 3 gare disputate.

QUANDO SI GIOCA FROSINONE-CHIEVO

Frosinone-Chievo si giocherà sabato 25 maggio 2019 alle ore 18.00 allo Stadio Benito Stirpe di Frosinone. Sarà il 4° confronto in Serie A fra le due formazioni.

DOVE VEDERE FROSINONE-CHIEVO IN TV E STREAMING

La partita Frosinone-Chievo sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da DAZN   e sarà visibile su diversi dispositivi : ad esempio sui loro personal computer, sui tablet e sugli smartphone, oppure sulle smart tv compatibili con la app, o sul proprio televisore di casa collegandolo a un decoder Sky Q, ad una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) o PlayStation 4 o attraverso dispositivi come Chromecast e Amazon Fire TV Stick.

Dopo il fischio finale l’evento sarà reso disponibile on demand, e i tifosi e gli appassionati ‘su richiesta’ potranno vedere il match integrale o soltanto gli highlights quando preferiranno. La telecronaca sarà curata da Gabriele Giustiniani, con il commento tecnico di Rolando Bianchi.

PROBABILI FORMAZIONI FROSINONE-CHIEVO

Baroni potrebbe confermare Bardi fra i pali a discapito di Sportiello, peraltro influenzato. Se Salamon non recuperasse, in difesa dovrebbe esserci la linea a tre composta da Brighenti, Ariaudo e Capuano, in vantaggio su Goldaniga e Krajnc. Si va verso il 3-5-2 iniziale: a centrocampo Zampano e Beghetto presidieranno le due fasce, in mezzo conferma probabile per Sammarco, con Maiello e Paganini al suo fianco. In attacco, con Pinamonti impegnato nei Mondiali Under 20 con l’Italia, Ciofani e Trotta si giocano il posto accanto a Dionisi.

In attacco, vista l’assenza di Stepinski per squalifica, nel Chievo dovrebbe toccare a Pucciarelli far coppia con Pellissier, con l’attaccante valdostano alla sua ultima gara da professionista. A centrocampo Nicola Rigoni si riprenderà il suo posto in regia, accanto a lui  Dioussé. In difesa, considerata la squalifica di Barba, spazio a Frey e Andreolli con Cesar.

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Paganini, Sammarco, Maiello, Beghetto; Ciano, Dionisi.

CHIEVO (3-4-1-2): Semper; Frey, Cesar, Andreolli; Depaoli, Dioussé, N. Rigoni, Jaroszynski; Vignato; Pellissier, Pucciarelli.

VIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *