Atalanta-Genoa: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini sfida il Genoa di Cesare Prandelli nel primo anticipo della 36ª giornata di Serie A. La Dea è in piena lotta per la Champions League, e attualmente è al 4° posto con 62 punti e un cammino di 18 vittorie, 8 pareggi e 9 sconfitte, i liguri sono sedicesimi con 36 punti, frutto di 8 successi, 12 pareggi e 15 sconfitte, e con un margine si sole 4 lunghezze sulla zona retrocessione hanno bisogno di punti per salvarsi.

L’attaccante colombiano Duvan Zapata, autore di 22 goal in 34 presenze, è il miglior marcatore dei nerazzurri, mentre Christian Kouamé, a segno 4 volte in 35 presenze, è il giocatore più prolifico dell’attuale rosa rossoblù dopo l’addio di Piatek. L’Atalanta arriva da

3 vittorie consecutive nelle ultime 3 gare disputate, il Genoa invece ha rimediato una sconfitta e 2 pareggi consecutivi nelle ultime 3 giornate.

QUANDO SI GIOCA ATALANTA-GENOA

Atalanta-Genoa si disputerà sabato 11 maggio 2019 alle ore 15.00 al Mapei Stadium Stadium di Reggio Emilia per i lavori di ristrutturazione dell’Atleti Azzurri d’Italia. Fra le due formazioni sarà il 70° confronto nella Serie A a girone unico.

DOVE VEDERE ATALANTA-GENOA IN TV E STREAMING

L’anticipo Atalanta-Genoa sarà trasmesso in esclusiva in diretta da Sky e andrà in onda sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite, 383 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). La telecronaca sarà affidata ad Andrea Marinozzi, con il supporto del commento tecnico di Renato Zaccarelli.

Gli abbonati potranno seguire la gara anche in diretta streaming collegandosi con i loro pc, tablet e smartphone alla piattaforma Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-GENOA

Gasperini sarà costretto a mandare in campo una squadra fortemente rimaneggiata causa squalifiche e infortuni. Emergenza soprattutto in difesa, dove mancheranno per squalifica Mancini e Masiello, per infortunio Toloi oltre al lungodegente Varnier: con Palomino spazio dunque a Djimsiti e probabilmente a Hateboer in posizione più arretrata. Sulla trequarti è squalificato anche capitan Gomez: dentro dunque Pasalic a supportare l’abituale coppia formata da Ilicic e Duvan Zapata.

Prandelli potrebbe confermare sul piano tattico il 4-3-3 visto contro la Roma. Davanti a Radu, Biraschi e Criscito saranno i due esterni bassi, con Romero e Zukanovic a comporre la coppia centrale. A centrocampo Radovanovic playmaker, con Lerager e Veloso (favorito su Rolon) mezzali. In attacco Lapadula con Kouamé, dietro di loro Bessa. Lazovic finisce in infermeria per un edema al polpaccio, fuori dai convocati anche Mazzitelli.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Hateboer, Djimsiti, Palomino; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Ilicic, D. Zapata.

GENOA (4-3-1-2): I. Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic, Veloso; Bessa; Lapadula, Kouamé.

VIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *