Milan-Inter: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

Il Milan di Gennaro Gattuso sfida l’ Inter di Luciano Spalletti nel Derby della Madonnina della 28ª giornata di Serie A . I rossoneri sono terzi in classifica con 51 punti, frutto di 14 vittorie, 9 pareggi e 4 sconfitte, i nerazzurri seguono al 4° posto con 50 punti e un cammino di 15 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte.

Il polacco Krzysztof Piatek è il miglior marcatore nell’attuale rosa del Diavolo, con 6 goal in 7 partite da quando si è trasferito, stessa cifra di Gonzalo Higuain passato al Chelsea da gennaio, mentre Mauro Icardi, ancora fuori dopo i contrasti con la società, è giocatore più prolifico dell’Inter con 9 reti in 20 partite disputate. Il Milan arriva alla stracittadina con 5 vittorie consecutive nelle ultime 5 giornate, l’Inter invece ha collezionato un pareggio, una sconfitta e una vittoria nelle ultime 3 gare disputate.

QUANDO SI GIOCA MILAN-INTER

Milan-Inter si giocherà domenica 17 marzo 2019 alle ore 20.30 allo Stadio Giuseppe Meazza, in San Siro, a Milano. Sarà il 170° Derby della Madonnina fra le due squadre nella Serie A a girone unico.

DOVE VEDERE MILAN-INTER IN TV E STREAMING

Il Derby della Madonnina Milan-Inter sarà trasmesso in diretta in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 372 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite, numero 373 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite).

Gli abbonati potranno seguire la stracittadina milanese anche in diretta streaming attraverso Sky Go, collegandosi alla piattaforma con il proprio pc, tablet o smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN-INTER

Gattuso avrà a disposizione di fatto l’intera rosa eccetto Bonaventura per l’importante derby con l’Inter. Davanti a Donnarumma, sulla destra dovrebbe rivedersi dal 1′ Calabria al posto di Conti, con Rodriguez che rientra a sinistra dopo la squalifica e Musacchio e Romagnoli a comporre la coppia centrale. A centrocampo Biglia insidia Bakayoko. In attacco con Suso e Piatek si rivedrà dal 1′ Calhanoglu. Zapata convocato, esclusi Mauri, Montolivo e Strinic.

Spalletti avrà ancora fuori per infortunio Nainggolan, in difesa Miranda ancora out dopo l’operazione al naso. Gli esami hanno confermato l’assenza di lesioni per Brozovic, la cui presenza sembra certa. Ancora out Icardi, il cui caso non è rientrato: l’attacco ricadrà ancora una volta sulle spalle del connazionale Lautaro Martinez, sostenuto da Politano e un Perisic non al meglio (pronto Keita). Joao Mario non si è allenato per gran parte della settimana a causa della scomparsa del padre e non è stato convocato, pronto Gagliardini dal 1′.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetá; Suso, Piatek, Calhanoglu.

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic, Vecino; Politano, Lautaro Martinez, Perisic.

VIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *