Inter-Eintracht: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

In una situazione di grande emergenza, l’Inter si gioca l’accesso ai quarti di Europa League contro l’Eintracht Francoforte.

Dopo il pareggio per 0-0 al Commerzbank-Arena nella gara d’andata, sarà San Siro a decretare il destino di Inter ed Eintracht Francoforte: in palio ci sono i quarti di finale di Europa League.

I nerazzurri non sono nel miglior momento di forma della stagione, la situazione riguardante Mauro Icardi continua a tenere banco e qualche giocatore di troppo è acciaccato. La vittoria contro la SPAL ha comunque dato morale all’ambiente. L’Eintracht è reduce dalla vittoria di lunedì sera nel posticipo contro il Fortuna Düsseldorf, quindi potenzialmente più stanco.

Il pareggio a reti bianche dell’andata impone all’Inter un solo risultato per il passaggio del turno: la vittoria. Con un altro 0-0 si andrà ovviamente ai supplementari, mentre un qualsiasi pareggio con goal, o la vittoria dell’Eintracht, farà qualificare i tedeschi ai quarti.

QUANDO SI GIOCA INTER-EINTRACHT

Inter-Eintracht si giocherà giovedì 14 marzo alle ore 21. Il ritorno degli ottavi di Europa League avrà quindi la cornice dello stadio Giuseppe Meazza in San Siro.

DOVE VEDERE INTER-EINTRACHT IN TV E STREAMING

Come tutta l’Europa League di questa stagione, anche la gara tra Inter ed Eintracht sarà un’esclusiva di Sky. La partita potrà essere vista sul canale Sky Sport Uno (201 del satellite) o sul canale Sky Sport (252 del satellite).

I tifosi dell’Inter senza abbonamento a Sky sono però fortunati questa volta: sarà infatti proprio la gara tra i nerazzurri e l’Eintracht ad essere trasmessa in chiaro su TV8.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-EINTRACHT

Assente ancora Icardi per i noti motivi, Nainggolan non ha recuperato e pure Miranda deve fare i conti con il problema al setto nasale. Spalletti recupera invece Brozovic, che partirà dalla panchina. Anche Perisic torna disponibile, al pari di Keita (che comunque non può essere al 100%). Squalificati Asamoah e Lautaro Martinez, l’allenatore dell’Inter è costretto in ogni caso ai salti mortali. Sarà probabilmente Politano a ricoprire il ruolo di falso nueve, con Vecino in mediana al fianco dell’adattato Skriniar e Candreva esterno destro d’attacco. Possibile anche la difesa a tre come i tedeschi: Ranocchia pronto.

Formazione classica per Adolf Hütter, che dovrà fare a meno però del capitano Gelson Fernandes, squalificato. A rimpiazzarlo sarà l’ex napoletano de Guzman, unico cambio rispetto all’undici dell’andata. In attacco non ce la fa Rebic, non convocato insieme ad Abraham.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, de Vrij, Ranocchia, D’Ambrosio; Vecino, Skriniar; Candreva, Borja Valero, Perisic; Politano.

EINTRACHT (3-4-1-2): Trapp; Hinteregger, Hasebe, N’Dicka; Da Costa, Rode, de Guzman, Kostic; Gacinovic; Jovic, Haller.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *